News & Eventi

CALENDARIO SCOLASTICO 2021/22

Informazioni per il D.L. 106 del 23/07/2021

Criteri riduzione tariffe Scuola Infanzia Convenzionata con la Città di Torino

Per il buon funzionamento della nostra Scuola, Vi invitiamo a rispettare il suddetto regolamento

REGOLAMENTO SCUOLA dell'infanzia

La Scuola è una Comunità Educante. Pertanto chi ne fa parte deve mantenere uno stile di vita consono alla sua alta funzione sia nei comportamenti come nel linguaggio e nell’abbigliamento.

L’osservanza delle regole comuni facilita la vita scolastica e ne migliora la qualità, perché è manifestazione di rispetto degli altri, dell’ambiente e delle norme della convivenza civile.

 

Pertanto si ricorda che:

scarica ->

La Scuola è una Comunità in cui la libertà di espressione deve accompagnarsi al rispetto delle

convinzioni, della sensibilità, dei principi religiosi e morali di ciascuno.

La nostra Scuola dell’Infanzia, parte viva dell’Istituto Faà di Bruno, tiene presente che:

“La finalità educativa a cui mira tutta l’azione di Francesco Faà di Bruno è di formare la

coscienza per acquisire una sempre maggiore consapevolezza della propria dignità e delle proprie capacità attraverso:

* Il far conoscere i propri diritti e le proprie responsabilità per compiere scelte motivate e libere;

* Il far maturare uno stile di vita, di ricerca e di lavoro comune, ove non ci si sottragga alle

domande che, dal cuore dell’uomo, conducono alla conoscenza di Dio e alla sua rivelazione in Cristo.”

 

Art. 1. PERIODO SCOLASTICO

La Scuola dell’Infanzia, secondo le disposizioni del calendario scolastico regionale, avrà il suo inizio nel mese di settembre e terminerà, alla fine del mese di giugno.

 

Art. 2. ISCRIZIONI

Le iscrizioni si effettuano nei mesi di gennaio secondo le disposizioni date dal Comune di Torino, in quanto la Scuola è convenzionata. Nel mese di aprile vengono esposte le graduatorie dei bambini ammessi a frequentare la nostra scuola (salvo diverse indicazioni causa emergenza sanitaria).

La quota di iscrizione si versa all’atto d’iscrizione e comprende le spese assicurative, il riscaldamento ed eventuali spese aggiuntive che possano rendersi necessarie durante l’anno scolastico.

Il rinnovo delle iscrizioni dei bambini interni si effettua nel mese di maggio.

 

Art. 3. ORARIO DI ENTRATA E DI USCITA

Entrata: dalle ore 8,00 alle ore 9

1a Uscita: dalle ore12,45 / alle ore 13,00 - 2a Uscita: dalle ore 15,45 alle ore 16,00

Il post-scuola: dalle ore 16,00 alle 18,00.

Il sabato è giorno di chiusura.

E’ importante ricordare che:

- la puntualità è espressione di ordine, tanto necessaria soprattutto alla scuola dell’infanzia per non creare un senso di disagio ai bambini. Per consentire alle insegnanti di essere a disposizione di tutti i bambini, si raccomanda di rimandare ad altri momenti eventuali colloqui con le insegnanti.

- non è permessa l’entrata e l’uscita dei bambini da scuola in orari diversi da quelli prestabiliti, salvo eccezioni rarissime, giustificate da motivi seri. Tali assenze dovranno essere preavvisate alla Responsabile di Plesso.

 

Art. 4. MATERIALE ACCESSORIO

Ogni bambino dovrà presentarsi a scuola munito di:

- Grembiule colorato (come da modulo del materiale occorrente consegnato) e pantofole col velcro

- Un cambio completo che la famiglia provvederà a cambiare con l’alternarsi delle stagioni.

- Sacchetti biodegradabili per gli indumenti sporchi.

- I piccoli e i medi dovranno inoltre portare un cuscino con federa, lenzuolino e una coperta (misure da lettino)

 

 

Tutto questo materiale deve essere contrassegnato con il nome del bambino o della bambina.

Inoltre le famiglie devono procurare e portare a scuola:

- una borraccia d’acqua, con apertura facilitata per bambini, da tenere nell’armadietto

- quanto è richiesto nell’elenco del materiale didattico

 

Art. 5 INSERIMENTO

I bambini di tre anni durante i primi giorni di scuola, in genere una settimana, frequenteranno solo a tempo parziale (dalle ore 9 alle ore 11). Nei giorni successivi l’orario si protrarrà per quei bambini che

dimostreranno di non avere particolari difficoltà durante il distacco e nell’inserimento. L’insegnante informerà ogni singola famiglia, quando il bambino potrà fermarsi tutto il giorno a scuola, compreso il pranzo.

 

Art. 6 REFEZIONE

E’ bene che tutti i bambini, per motivi didattici e pedagogici, si fermino per il pranzo. La refezione inizierà dopo un adeguato periodo di inserimento. I pasti saranno preparati secondo la tabella dietetica approvata

dall’ASL e preparata presso la cucina dell’istituto che è regolata dal sistema HACCP.

Per i bambini con problemi di intolleranza o di allergie è richiesto il certificato medico con la tabella dietetica.

La merenda del pomeriggio verrà fornita dalla scuola e verrà consumata prima dell'uscita.

 

Art. 7. ASSENZE

Le assenze, anche di un solo giorno, devono essere giustificate dai genitori. Occorre compilare il modulo

predisposto dall’Istituto da scaricare dal sito della scuola nella sezione giustifiche assenze.

 

Art. 8. RETTE DI FREQUENZA

Sottoscrivendo il modulo di iscrizione ed il contratto e versando la quota ci si impegna a versare per ogni mese di durata della scuola dell’infanzia da settembre a giugno la retta mensile. Nel caso di ritiro dell’allievo nel corso dell’anno scolastico, l’Ente gestore avrà diritto al pagamento dei contributi dovuti e non pagati sino alla conclusione del periodo contabile in cui avviene il ritiro. Eventuali assenze dell'alunno non costituiscono diritto a richiedere riduzioni del contributo mensile che va, in ogni caso, pagato per intero.

La retta può essere versata con bonifico bancario, oppure in Segreteria, solo su prenotazione, in contanti, con assegno o con bancomat, entro e non oltre i primi dieci giorni di ogni mese. E’ possibile, per chi lo desidera, unificare i pagamenti di più mesi.

 

Art. 9. NOTIZIE UTILI

- La scuola non è autorizzata a somministrare farmaci ai bambini se non per quanto regolamentato dal

protocollo d’Intesa con Asl Città di Torino, DGR 50-7641 del 21/05/2014

- Capelli legati per evitare lo spiacevole contagio di pediculosi. Si raccomanda la prevenzione con un

controllo accurato, costante, quotidiano.

-  Abbigliamento: NO gonne, cinture, bretelle, camicie, bottoni, salopette, body, scarpe con lacci e collant per rendere più pratici e tempestivi i nostri interventi nelle diverse necessità SI’ tute, pantaloni con elastico scarpe con velcro.

-  Il bambino dovrà presentarsi a scuola senza soldi in tasca o nell’armadietto e senza alcun oggetto di valore (orecchini, collane, braccialetti). Si raccomanda di non far portare i giochini di casa,

soprattutto quelli che richiamano immagini o realtà poco consone alla serenità del bambino. Nel caso

si perdesse o rompesse un qualsiasi oggetto o giochino portato a scuola dal bambino, la scuola declina ogni responsabilità.

-  Prima dell’ingresso a scuola, il bambino dovrà aver consumato la prima colazione a casa, per evitare

disordine e disagio agli altri bambini.

-  Ricordiamo alle famiglie che possono far festeggiare il compleanno dei loro bambini a scuola, insieme ai compagni, portando prodotti confezionati, con allegato lo scontrino.

Scuola Faa' di Bruno - Via Le Chiuse 40 - Via San Donato 31 – 10144 TORINO - Tel e Fax 011 48.91.47 - P. IVA 01766190019

sito realizzato da ideex.it  |  PRIVACY